Genoa, Aguilera, grande preoccupazione tra i tifosi rossoblù - Genova 24
Sport

Genoa, Aguilera, grande preoccupazione tra i tifosi rossoblù

tifosi - genoa

Genova. Sorpresa e preoccupazione nell’ambiente rossoblù per le condizioni di Carlos ‘Pato’ Aguilera. Decine e decine di messaggi di auguri e di richiesta di informazioni, appena saputa la notizia, sono arrivati direttamente alla sede del Genoa ma è soprattutto il mondo del web rossoblù ha raccogliere le testimonianze di affetto da parte di una tifoseria che non ha mai dimenticato l’attaccante del Genoa di Osvaldo Bagnoli.

Dal ‘Muro’ del sito dei Grifoni a Pianetagenoa1893 non si contano i messaggi di una tifoseria che appena pochi mesi fa, a fine maggio, aveva salutato dal vivo Aguilera tornato a Genova per una partita di beneficenza disputata al Luigi Ferraris tra una selezione di All Stars rossoblù e la Nazionale Stilisti. Messaggi che faranno piacere all’ex giocatore come conferma all’Ansa Pippo Spagnolo, storico tifoso del Grifone, in contatto con la famiglia e sorpreso per l’accaduto.

“Domenica è andato a prendere i figli in palestra, poi tornando a casa si è sentito male – ha spiegato Spagnolo – così la moglie lo ha accompagnato in ospedale dove gli sono stati riscontrati due infarti. Lo hanno operato e ora è in terapia intensiva. Possiamo solo aspettare ma devo dire che i messaggi di affetto da parte dei tifosi genoani possono solo fargli piacere. Vi confermo che è rimasto con il cuore a Genova”.

Anche la società rossoblù ha ripreso la notizia pubblicando una nota sul sito ufficiale, corredandola con una foto in cui l’Anatroccolo (‘Patò), è ritratto con Tomas Skhuravy, compagno di squadra e d’attacco nel Genoa del quarto posto nel campionato 90/91.

Più informazioni