Quantcast

Festival dell’Acqua: il programma di lunedì 5 settembre

Genova. Nonostante le polemiche e il maltempo il Festival dell’Acqua prosegue. La giornata di domani presenta molti eventi.

Ore 9.30 – 13.30 • Facoltà di Architettura, Convegno – Imprese, Università e Ricerc. Dirigerà il dibattito Anna Ferrero, Pres. Commissione Formazione, Ricerca & Innovazione Federutility

All’interno di questa mattinata spicca la tavola rotonda dell 12.15 su “Formazione e Ricerca per il futuro del settore idrico” condotto dal giornalista del Sole24Ore Luca De Biase, attento osservatore e studioso della rete e delle nuove tecnologie in generale.

L’evento clou è indubbiamente la Lectio Magistralis di Giulio Giorello Filosofo ed editorialista del Corriere della Sera, alle ore 18:15 sempre nella facoltà di architettura.

Al di là del programma di domani, saranno altre tre le nuove fontanelle d’acqua fredda e gassata a pagamento installate a Genova sul modello di quello inaugurato questo pomeriggio in piazza Caricamento, e che ha dato il via al Festival nazionale dell’ Acqua. Lo ha annunciato l’assessore comunale al Ciclo integrato delle Acque, Carlo Senesi, precisando che una sarà aperta entro l’anno in Valpolcevera (nel ponente genovese), entro il 2012 una a Nervi (nel levante genovese) e una in Valbisagno (nel centro di Genova).

Senese è intervenuto questo pomeriggio nell’ ambito del Festival nazionale dell’ Acqua. Le fontanelle, ha riepilogato l’assessore, sono “costate 15 mila euro, sono state donate da ANIMA, la federazione delle associazioni nazionali dell’industria meccanica, varia e affine, e vengono gestite dalla Iren Spa”. Senese ha anche aggiunto che “l’acqua del Bronzino (quella pubblica, erogata dal rubinetto, ndr) è sempre più sicura e amata dai cittadini rispetto alle acque commerciali e in bottiglia”.