Quantcast
Sport

Empoli-Sampdoria, Atzori: “Andiamo a prenderci la rivincita”

Genova. Parole d’ordine: rivincita ed equilibrio. Mancano due giorni alla sfida contro l’Empoli, ma mister Gianluca Atzori ha già tracciato il cammino: non ripetere gli errori di agosto, che costarono alla Sampdoria l’eliminazione dalla Coppa Italia, e prendersi la rivincita. Ma guai a pensare alla goleada contro il Gubbio: “l’Empoli in casa è fortissimo e per questo dovremmo stare molto attenti, ai ragazzi ho detto che non bisogna pensare alla gara di domenica scorsa”.

Mr Atzori si dice soddisfatto sia del lavoro svolto in settimana sia “del gruppo che stiamo diventando, anche se è innegabile che dobbiamo ancora crescere e migliorare gara dopo gara. Sarà importante cercare di assumere la mentalità giusta che ci permetta di affrontare ogni gara al meglio che sia in casa o in trasferta”. Mentalità e tattica, sono gli ingredienti per superare l’avversario. Con qualche possibile cambiamento: “Non mi fisso su un determinato modulo. Anzi la squadra deve essere brava a cambiare modulo durante la stessa gara perchè deve imparare ad essere duttile, vorrei abituarli ai cambiamenti – ha detto – che saranno più difficili da leggere per l’avversario. La parola d’ordine tattica comunque deve essere equilibrio”.

L’ultima battuta è per Palombo, il capitano: “Ci sono due giorni ed è presto per decidere. Per quello mi riguarda spero di recuperare tutti gli infortunati”.