Quantcast

Compostaggio, al via i corsi nel Tigullio

Regione. Secondo dati di Regione Liguria la frazione umida dei rifiuti domestici può arrivare anche al 39% del totale: sottrarre questa frazione allo smaltimento in discarica significa ridurre il costo della gestione dei rifiuti con vantaggi per i Comuni e per i cittadini.

La Natura ricicla se stessa da milioni di anni; il compostaggio domestico altro non è che riprodurre in piccolo quello che avviene in un bosco: scarti di frutta e verdura, sfalci, ramaglie e altri residui organici possono diventare ottimo terriccio per coltivare ortaggi e fiori, un materiale molto simile all’humus scuro e “profumato” che troviamo sotto gli alberi durante una passeggiata.

Il LabTer Tigullio è stato incaricato da Arpal di realizzare cinque incontri, uno per ciascuno dei seguenti Comuni: Castiglione Chiavarese, Casarza Ligure, Moneglia, Sestri Levante e Leivi, rivolti alla cittadinanza e finalizzati all’informazione e alla sensibilizzazione per la diffusione della pratica del compostaggio. Ciascun incontro, della durata di due ore circa, illustrerà infatti l’utilità del compostaggio e le tecniche per effettuarlo in maniera efficace a livello domestico. Gli incontri saranno tenuti da personale del LabTer Tigullio appositamente formato. Sarà inoltre distribuito materiale informativo a cura di Regione Liguria e Arpal.

Gli incontri saranno gratuiti e si svolgeranno con l’iscrizione di almeno 15 partecipanti.

Ecco il calendario con sedi ed orari nei diversi Comuni.

Comune di Sestri Levante
4 ottobre ore 20:30
Sala Bo, Palazzo Fascie – Corso Colombo, 50

Comune di Castiglione Chiavarese
5 ottobre, ore 20:30
Ex Oratorio di San Bernardino – Via Caboto sn

Comune di Casarza Ligure
7 ottobre, ore 20:30
Sala Consiglio Comunale – Piazza Mazzini, 1

Comune di Leivi
10 ottobre, ore 20:30
Sportello Ambiente del Comune – Via Miramare, 15

Comune di Moneglia
11 ottobre, ore 20:30
Sala del Consiglio, Palazzo Comunale – Corso Libero Longhi, 25