Quantcast

Comparto alberghiero italiano: a Genova occupazione in crescita del 10,9%

Genova. Nonostante la crisi, che sicuramente sta influenzando anche il turismo, nei primi otto mesi del 2011 il comparto alberghiero italiano è in crescita e migliora il ricavo medio per camera disponibile in Italia.

“Su un campione costante di 77 mile camere in alberghi di fascia medio alta nelle città italiane esaminate, registriamo complessivamente nel periodo gennaio-agosto una crescita media dell’occupazione +5,7% e della tariffa media +3,1%. Il ricavo medio per camera disponibile è cresciuto del 8,9% rispetto allo stesso periodo del 2010”, afferma Marco Malacrida, amministratore delegato di Res e dal 2008 Partner di STR Global in Italia, che nel 2005 ha introdotto in Italia sistemi internazionali per la rilevazione e misura delle performance alberghiere.

Genova, sia a livello di occupazione che di ricavo, con il suo 10,9% è una delle città che hanno registrato il maggior incremento. Bene anche nel resto d’Italia, dal nord al sud. Bergamo +6,0% +1,0% +7,1% Bologna +8,5% -2,7% +5,6% Catania +14,5% -4,5% +9,3% Como +1,3% +5,8% +7,2% Firenze +9,0% +7,4% +17,1% Genova +10,9% +1,4% +12,5% Lecce +1,9% +0,1% +2,0% Mestre -1.1% +3.2% +2,1% Milano +8,5% +2,5% +11,2% Napoli +3,6% +1,5% +5,2% Padova +9,3% -5,4% +3,4% Perugia +12,5% -1,0% +11,5% Roma +1,5% +6,6% +8,2% Torino +1,6% -1,6% 0,0% Udine +6,6% +2,8% +9,6% Varese +8,8% -4,2% +4,2% Venezia +16,3% +14,3% +32,9%.