Quantcast
Sport

Calcio, Eccellenza: Sestri Levante al comando, Arenzano e Vallesturla sul fondo

Arenzano. Inizia a sgranarsi la classifica del girone ligure di Eccellenza. La vetta e il fondo sono stati delineati in buona parte dalla sfida di Arenzano, dove la squadra di casa è stata battuta per 2 a 1 a domicilio dal Sestri Levante. E dire che i locali hanno chiuso il primo tempo in vantaggio, grazie al goal di Virgili. Ma nella ripresa i ragazzi di mister Juary sono andati a segno con Arnulfo e Adani, conquistando la seconda vittoria con il minimo scarto.

In testa c’è ancora la Fezzanese che pare voler ripetere la partenza sprint dello scorso anno. Ne ha fatto le spese la Veloce che, sul terreno del Levratto, ha incassato un goal di Saoud e una doppietta di Salvezzi. La rete del raddoppio spezzino è giunta su calcio di rigore.

Terza e ultima vittoria esterna della giornata è stata quella del Busalla che ha prevalso sul Vallesturla. I neroverdi, anch’essi ancora senza punti, hanno subito il goal partita ad opera di Spinelli su rigore nelle fasi centrali della seconda metà di gara.

Tra le sette formazioni imbattute ci sono Cairese e Vado. I valbormidesi hanno impattato al Grondona di Genova contro la matricola Campomorone. Sono andati a segno Ferrando per i locali e Spozio per i gialloblu. I biancocelesti hanno finito la partita in dieci per l’espulsione di Di Pietro. A Vado Ligure i padroni di casa hanno espresso un gioco brillante e divertente, infilando 4 volte la porta del Fontanabuona.

Un goal di Castorina nelle fasi conclusive dell’incontro ha evitato la sconfitta interna al Finale. Il Pontedecimo è andato vicino al colpaccio grazie alla rete di Mauro Ferrara ma non è riuscito a condurre in porto il successo nonostante l’espulsione di Luca Ferrara sul finire del primo tempo.

Reti ed emozioni all’Andersen di Sestri Levante dove il Rivasamba ha avuto la meglio sulla Culmvpolis per 4 a 2. Al vantaggio ospite siglato da Ruocco ha risposto Fontana con una doppietta; Mozzachiodi ha riallungato, Quattrocchi ha riportato sotto gli ospiti. Gli azzurrocrociati hanno infilato in rete il pallone del pari ma l’azione non era regolare; sul cambio di fronte nel recupero Costa ha chiuso i conti.

Si toglie da quota zero il Ventimiglia, fermando sul pari l’Imperia. Botta e risposta nel secondo tempo: all’11° vantaggio locale ad opera di Prunecchi; al 15° pareggio di Raguseo.

Ecco quanto è acccaduto nella 2° giornata:
Arenzano – Sestri Levante 1 – 2
Campomorone – Cairese 1 – 1
Finale – Pontedecimo 1 – 1
Rivasamba – Culmvpolis Genova 4 – 2
Vado – Fontanabuona 4 – 1
Vallesturla – Busalla 0 – 1
Veloce – Fezzanese 0 – 3
Ventimiglia – Imperia 1 – 1

La classifica, in attesa della decisione del giudice sportivo che potrebbe mutare il pareggio tra Busalla e Finale in un successo dei biancoblu:
1° Fezzanese 6
1° Sestri Levante 6
3° Busalla 4
3° Cairese 4
3° Imperia 4
3° Vado 4
7° Fontanabuona 3
7° Rivasamba 3
9° Pontedecimo 2
9° Finale 2
11° Ventimiglia 1
11° Campomorone 1
11° Veloce 1
11° Culmvpolis Genova 1
15° Vallesturla 0
15° Arenzano 0

Domenica 25 settembre alle ore 15,30 si giocherà il 3° turno. Gli incontri in calendario:
Busalla – Arenzano
Cairese – Fezzanese
Culmvpolis Genova – Campomorone
Finale – Veloce (sabato 24 ore 18,00)
Fontanabuona – Rivasamba
Imperia – Vado
Pontedecimo – Vallesturla
Sestri Levante – Ventimiglia