Quantcast
Sport

Calcio a 5, domani scatta la serie B: doppia incrocio Liguria-Sardegna

Genova. Il tempo delle amichevoli è finito. Basta con gli esperimenti in fase difensiva, nella transizione o in quella offensiva. Presente e futuro racchiusi in una sola parola: campionato! Ottantaquattro squadre al via, niente più turni di riposo, tutte le regioni sono rappresentate almeno da una squadra. Cadetti sull’attenti: domani va in scena la prima giornata del campionato di serie B.
Curiosità per lo sbarco di due sarde al nord. Il Basilea dell’ex Cagliari Diego Podda è di scena sul campo della neopromossa Tigullio che, da questa stagione, gioca al palazzetto dello sport di Chiavari. Per la squadra di Stefano Pinto, subito assenti gli stranieri Alex Luna e Mohamed Backar, il cui transfer internazionale non è ancora arrivato. Fischio d’inizio alle ore 14.30.

Avversaria ligure anche per il Sinnai, che però, potrà debuttare davanti al pubblico amico contro il rinnovato San Vincenzo Genova di Alessandro Geanesi con ben cinque brasiliani in Rodrigo Rosa, Nelson de Oliveira e Luan Costa, Caio Sousa e Rafael Da Silva Vaz Pereira. In terra sarda, si gioca alle ore 16, con la truppa genovese, partita oggi da Genova, che tornerà in Liguria solo domenica sera.

A proposito di incroci: l’Aosta di Marcelino Gomes riceve il PCG, mentre l’altra squadra di Bresso, il Domus, ospita la seconda valdostana: l’Aymavilles. Derby lombardo fra Real Cornaredo e San Biagio Monza. L’ambizioso Lecco di Magalhaes, reduce dal gemellaggio niente meno che con il Barcelona, riceve il Rosta Torino Cesana di Visconti, che inizia il campionato esattamente da dove lo aveva terminato. Inedita la sfida fra la matricola Carmagnola ed il ripescato Ospedaletti.