Quantcast

Banda di piazza Caricamento in Musicycle: primo concerto alimentato dagli spettatori

Genova. Domani, 18. 30 al Porto Antico di Genova, nell’ambito della IX Biennale delle Città e degli Urbanisti d’Europa, l’Associazione Echo Art e La Banda di piazza Caricamento presentano un progetto educativo ed ambientale che prevede l’alimentazione di impianti per concerti e spettacoli attraverso l’uso di energia pulita prodotta in tempo reale dagli spettatori.

Il progetto, sostenuto dal Comune di Genova-Assessorato alla Cultura e con la collaborazione di EConvergence Technologies di New York, prevede l’ utilizzo di biciclette collegate ad un sistema che produce energia per l’alimentazione degli impianti di amplificazione grazie alle pedalate dei partecipanti, ossia il pubblico dei concerti, ma anche passanti delle strade delle città e studenti delle scuole in cui Musicycle verrà proposto. Alcune persone del pubblico agganciano le proprie biciclette alle stazioni allestite e pedalando fanno girare la ruota posteriore ed attivano così un generatore che crea corrente elettrica.

Il principale scopo di questo progetto è quello di divulgare un’educazione alle risorse alternative e rinnovabili attraverso un’esperienza autentica, in cui lo spettatore è protagonista e partecipe, insieme ai musicisti, di un ciclo di scambio e trasformazione di energia: meccanica, elettrica, creativa e collaborativa. Musicycle vuole anche invitare le persone all’utilizzo del mezzo di trasporto ecologico per eccellenza e per questo motivo coinvolgerà anche amanti della bicicletta e tutti coloro che si adoperano e credono nella mobilità sostenibile in città. Il progetto prevede anche un ciclo di interventi e di laboratori organizzati in scuole di diverso ordine e grado.