Quantcast
Cronaca

Bagnasco, il cardinale in homepage sul New York Times

Genova. Continua il polverone che ha investito negli ultimi giorni il cardinale Angelo Bagnasco. Questa volta ci pensa il New York Times a lanciare il Presidente della Cei gli onori della cronaca, dedicandoli un pezzo in homepage sul suo sito.

“La Chiesa attacca l’élite italiana” titolava l’articolo della notizia di apertura di questa mattina del più importante giornale del mondo, che analizzava l’intervento del porporato genovese al Consiglio Episcopale permanente.

Nel suo discorso Bagnasco, presidente della Cei, aveva stigmatizzato i vizi della politica italiana “stili di vita difficilmente compatibili con la dignità delle persone e il decoro delle istituzioni e della vita pubblica”, non facendo i nomi anche se i riferimenti secondo tutti gli addetti ai lavori erano indirizzati al premier Berlusconi.

L’articolo a firma di Elisabetta Povoledo non ha analizzato solamente il recente discorso di Bagnasco ma ha consultato anche le altre anime cattoliche come il settimanale “Famiglia Cristiana” o la comunità di Sant’Egidio con l’intento di spiegare ai lettori americani le posizioni della chiesa romana colpevole “di essersi spesso voltata dall’altra parte quando negli ultimi anni sono emersi scandali sessuali e non solo nella politica italiana”.

Il quotidiano ipotizza che a spingere la chiesa romana a questo cambio di atteggiamento nei confronti del premier e della politica italiana in generale sia stata la crisi che ha colpito le famiglie italiane sempre più colpite da richieste di sacrifici mentre il mondo politico sarebbe immune ad ogni tipo di misura anticrisi.