Cronaca

Amt, domani Matteoli incontra i sindacati: cancellate le proteste in occasione del Nautico

Genova. Nessuna protesta dei lavoratori del trasporto pubblico locale in concomitanza con il 51° Salone Nautico. Lo hanno deciso le organizzazioni sindacali dopo la convocazione di questa mattina con il Prefetto di Genova. Musolino ha infatti comunicato ai rappresentanti dei lavoratori Amt che domani pomeriggio alle 15 incontreranno il ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, in visita a Genova per l’inaugurazione del Nautico.

Il vertice, che vedrà anche la presenza dei rappresentanti di Regione e Comune, si terrà all’aeroporto Cristoforo Colombo e non alla Fiera di Genova per evitare “il rischio di disattenzione” e per “concentrarsi totalmente sulle problematiche del settore”.

Sindacati e istituzioni faranno presente al Ministro il quadro di grave difficoltà in cui versa il trasporto pubblico locale in Liguria. “Cercheremo di sensibilizzare e fare pressione su Matteoli affinchè si trovino risorse per sopperire ai tagli. La situazione che si prospetta è davvero drammatica – spiega Antonio Cannavacciuolo, Uiltrasporti – i cittadini rischiano di perdere un servizio fondamentale oltre che un diritto, mentre i lavoratori rischiano direttamente il posto di lavoro”.