Quantcast

Zoagli festeggia la Madonna del Mare: fiaccolata dei sub e fuochi d’artificio

fuochi artificio

Zoagli. Ormai è tutto pronto per dare il via ai festeggiamenti dedicati alla famosa Madonna del Mare, che si svolgerà stasera, con un giorno di anticipo rispetto alla data tradizionalmente seguita in passato, su richiesta del vescovo di Chiavari, monsignor Alberto Tanasini.

Questa manifestazione, organizzata dal Comitato omonimo e dal Comune di Zoagli, grazie alla sua suggestività ogni anno attira nel borgo migliaia di persone. La Madonnina di Zoagli, adagiata in un fondale accessibile a tutti, a soli 9 metri di profondità, in mezzo al blu del mare, al verde della vegetazione marina e a rocce che la mettono in risalto, è un’opera bronzea della nota scultrice Hastianatte ed esprime poesia e purezza.

Alle 21, nella chiesa Parrocchiale di San Martino, il vescovo celebrerà la Santa Messa dedicata alla Madonna e subito dopo prenderà il via la processione, che condurrà i fedeli verso la passeggiata a mare di levante. Con una emozionante fiaccolata notturna, i sub si immergeranno nelle acque del golfo per andare a deporre la tradizionale corona di fiori ai piedi della statua, a cui seguirà la posa dei lumini in mare e poi i fuochi d’artificio.

Più informazioni