Quantcast
Economia

Turismo: nelle città italiane serrande aperte ad agosto, anche a Genova

Piazza De Ferrari

Genova. Addio al cartello ‘chiuso per ferie’ attaccato alla saracinesca per tutto il mese di agosto. Con la crisi le grandi città italiane si scoprono un po’ più europee e anche le chiusure dei negozi si accorciano o si spostano più in là nel tempo. Da Milano a Roma, Napoli, Torino o Genova, le associazioni del commercio e dei consumatori stimano in circa il 20% in più dell’anno scorso i negozi e gli artigiani che ad agosto non chiuderanno i battenti.

E così dilagano numeri verdi e siti che informano sulle attività rimaste aperte e fioriscono le iniziative per pubblicizzare quell’esercito di impiantisti, muratori, elettricisti, meccanici, ma anche parrucchieri o panifici che nell’estate 2011 sono al loro posto di lavoro per assicurare a chi resta in città servizi essenziali.