Quantcast
Cronaca

Treni Arenaways, pendolari: “Bella invenzione, peccato che qualcuno boicotti”

arenaways

Liguria. “Il treno di Arenaway; che bella invenzione, peccato che qualcuno lo boicotti”. Questo il commento del Comitato Pendolari Liguri sulla crisi di Arenaways, compagnia ferroviaria privata italiana che nei giorni scorsi ha annunciato la richiesta dell’esercizio provvisorio nel caso di nomina di un curatore fallimentare della società.

L’amministratore delegato della compagnia, Giuseppe Arena, ha parlato dell’esistenza di malumori all’interno della società già da diverso tempo, e che proprio per questo stava lavorando per trovare nomi nuovi, per continuare a sostenere l’attività. A parte i malumori all’interno del gruppo, però, Arena si è soffermato a parlare anche di Ferrovie dello Stato, definite una lobby.

E proprio dalla difficile situazione che Arenaways sta affrontando nasce il commento dei pendolari. “Anche l’ultimo spiraglio di vedere una sana competizione tra aziende di trasporto, sta svanendo – scrive in una nota Carlo Palmieri, presidente del Comitato – Ma nessun accenno, da nessuno. Men che meno dal Ministro dei Trasporti Altero Matteoli”. Per Palmieri Arenaways “era un segno che veramente il vento stava cambiando”, ma “é stato fatto morire”.