Quantcast
Cronaca

Traghetto Olbia-Genova: ritardi e disservizi, l’odissea dei passeggeri

Nave Tirrenia new

Genova. Non bastavano le maxi tariffe, le partenze spostate per carenza di passeggeri, e gli avvicendamenti in seno alla Tirrennia, quest’anno i collegamenti tra il continente e le isole hanno registrato più di una volta anche ritardi e disservizi.

L’ultimo episodio in ordine di tempo è capitato ai passeggeri del traghetto Aurelia Tirrenia che dovevano partire da Olbia ieri sera alle 21,30 con direzione Genova, ma che invece hanno “maturato” un ritardo di cinque ore, come testimoniato da alcuni di loro. Una volta partita la nave, il viaggio si è inoltre dimostrato non all’altezza delle normali aspettative: il ristorante è rimasto chiuso sia durante la cena di ieri sera, sia oggi a pranzo, con conseguente vendita di panini e hot dog per sopperire alla mancanza del pasto caldo.

La difficoltà maggiore, però, secondo alcune testimonianze, sarebbe accorsa più tardi, dopo le 24: il bar del traghetto aveva chiuso, mentre diversi distributori delle bibite erano fuori uso. Non solo arrivare, ma semplicemente trovare una bottiglia d’acqua, per i passeggeri dell’Aurelia, è diventata una vera e propria odissea.