Quantcast
Sport

Tim Cup, Sampdoria avanti: ma che fatica

Tim cup - coppa italia

Genova. Sono bastati 13 minuti alla Sampdoria per segnare il primo gol ufficiale della stagione 2011-12, e tutto sembrava presagire una goleada dei blucerchiati ai danni dell’Alessandria.

Invece dopo il vantaggio i blucerchiati hanno sprecato tantissimo e così ad inizio ripresa Simeoni riportava la sfida in parità. La Samp prova a vincere ma con pochi risultati, rischiando anche di subire gol in contropiede.

La sfida si accende negli ultimi 10 minuti, Accardi sfrutta una respinta di De Marco e insacca a porta vuota al 38° ma quando tutti erano già con la testa sotto la doccia Martini pareggia al 90° e manda la sfida ai supplementari.

A decidere la sfida è stato Sammarco al 5° minuto del primo tempo supplementare con un gran gol in acrobazia.

Ecco gli altri risultati del secondo turno eliminatorio della Coppa Italia di calcio.

AlbinoLeffe-Castel Rigone 2-1 (1-1). Reti: nel pt 7′ Tranchitella (C), 32′ autorete Guastalvino (A); nel st 2′ Laner (A). Prossimo turno: Cagliari-AlbinoLeffe.

Ascoli-Taranto 3-1 dts (1-1 al 90′). Reti: nel pt 1′ Sbaffo (A), 6′ Prosperi (T); nel 2ts 9′ e 11′ Beretta (A). Prossimo turno: Cesena-Ascoli. Pescara-Triestina 11-12 ai rigori, 2-2 dts (2-2 al 90′). Reti: nel pt 26′ Princivalli (T) su rigore; nel st 33′ Godeas (T); 37′ e 48′ Insigne (P). Prossimo turno: Novara-Triestina.

Sassuolo-Juve Stabia 2-1 (1-0). Reti: nel pt 10′ Troiano (S); nel st 17′ Mbakogu (J), 43′ Boakye (S). Prossimo turno: Sassuolo-Verona.

Vicenza-Verona 1-2 (0-1). Reti: nel pt 35 Abbate (Ve); nel st 23′ Halfredson (Ve), 36′ Alemao (Vi). Prossimo turno: Sassuolo-Verona.