Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tennis, l’entry list del Challenger di Genova: Andreas Seppi guida l’elenco degli iscritti

Genova. Si preannuncia alto il livello del Challenger di Genova che andrà in scena, con il suo tabellone principale, a partire da lunedì 5 settembre.

Il torneo genovese, dotato di un montepremi di 85 mila dollari, si svolgerà in contemporanea con la seconda settimana di un Grande Slam, gli US Open, e con altri cinque eventi del circuito Challenger: Alphen, Brasov, Shanghai, Siviglia, Saint Rémy.

Nonostante la concorrenza, la manifestazione che andrà in scena sui campi in terra rossa di Valletta Cambiaso presenta un’entry list molto competitiva.

Questi i nomi dei 22 giocatori ammessi al main draw (tra parentesi la nazionalità e l’attuale ranking Atp): Andreas Seppi (Ita, 53), Carlos Berlocq (Arg, 74), Rui Machado (Por, 80), Filippo Volandri (Ita, 88), Diego Junqueira (Arg, 99), Andrey Golubev (Kaz, 101), Frederico Gil (Por, 102), Stephane Robert (Fra, 108), Horacio Zeballos (Arg, 111), Mischa Zverev (Ger, 116), Martin Klizan (Svk, 119), Dustin Brown (Ger, 124), Leonardo Mayer (Arg, 139), Ivo Minar (Cze, 160), Denis Gremelmayr (Ger, 163), Alessio Di Mauro (Ita, 166), Yuri Schukin (Kaz, 179), Frank Dancevic (Can, 180), Frederik Nielsen (Den, 190), Stefano Galvani (Ita, 194), Ilija Bozolijac (Srb, 216), Marco Crugnola (Ita, 218).

A guidare la pattuglia dei 77 alternates, gli altri candidati ad entrare nel tabellone o a giocaresi le qualificazioni, ci sono Kristijan Mesaros (Cro, 225), Peter Luczak (Aus, 236), Gianluca Naso (Ita, 243), Alessandro Giannessi (Ita, 247), Carsten Ball (Aus, 276), Maxime Authom (Bel, 297), Mikhail Vasiliev (Rus, 299), Nicolas Devilder (Fra, 306), Daniel Dutra da Silva (Bra, 314), Gerald Melzer (Aut, 316), Walter Trusendi (Ita, 318).

L’ingresso sarà sempre gratuito salvo per il venerdì, sabato e domenica, quando è previsto un biglietto unico a 15 euro valevole per le tre giornate. L’entrata e la biglietteria saranno ubicate in fondo alla scalinata di via Federico Ricci, lato nord dello stadio.

“Non saranno a Genova Fabio Fognini e Potito Starace, impegnati in Coppa Davis con la nazionale il fine settimana successivo alla finale dell’AON Challenger Memorial Messina – commenta Giorgio Tarantola, direttore del torneo -. A luglio Fabio e Potito avevano assicurato la loro partecipazione al nostro torneo, ma la scelta del Cile di ospitare il playoff per il World Group sul cemento anziché sulla terra battuta ha cambiato decisamente il panorama iniziale. L’entry list è comunque di grande qualità e sto lavorando per portare a Genova un altro top player, probabilmente fra i reduci dei primi turni dello US Open”.