Quantcast
Cronaca

Taglio enti, Vesco: “Aspetto intollerabile di un decreto frettoloso”

vesco

Milano. “E’ una manovra da rigettare, per quanto mi riguarda nella sua intera struttura, ma stamane siamo qui per protestare contro i tagli ai Comuni, grave aspetto intollerabile di questo decreto frettoloso”. A dirlo è l’assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco che, in rappresentanza della Regione Liguria, sta partecipando al corteo organizzato dall’Anci a Milano.

“Buona organizzazione e straordinaria partecipazione oggi in una manifestazione che rifiuta la manovra del governo e contesta i tagli e le soppressioni dei piccoli Comuni, che nella nostra regione sono più di 100 – afferma Vesco – I Comuni di piccole dimensioni sono un presidio permanente, rappresentano la vicinanza, sono il punto di primo ascolto dei cittadaini. Sono un patrimonio da preservare”.

Quanto alle Province, che in Liguria il decreto ferragostano sopprimerebbe a La Spezia, Savona e Imperia, “si tratta di un tema che va affrontato in maniera più organica e approfondita di quanto non abbia fatto questo governo con la manovra – osserva l’assessore Vesco – Un conto è l’abolizione delle Province, un altro conto è l’accorpamento. Se si ipotizza una Provincia unica per la Liguria, non vedo francamente dove sarebbe il beneficio e dove il risparmio”.