Quantcast
Cronaca

Sicurezza in mare, bilancio ok per la Capitaneria: appello agli imprudenti

ammiraglio Felice Angrisano

Genova. Mancano ancora alcune settimana alla fine dell’estate e un bilancio vero e proprio si potrà tracciare solo in quella data, ma intanto il comandante della Capitaneria di Porto di Genova, l’ammiraglio Felicio Angrisano, è moderatamente soddisfatto dell’andamento della situazione.

“La soddisfazione, per ora, è ancora moderata perché ci sono elementi che si possono migliorare ancora – ha spiegato Angrisano -. Ci sono processi di qualità che noi cerchiamo di offrire all’utenza che devono essere sempre migliorati. le realtà portuali – prosegue Angrisano – hanno risentito, nei traffici, di quella che è la situazione attuale di crisi. La gestione dei traghetti è stata eccellente, forte di quella che é stata l’esperienza degli scorsi anni, mentre per quello che riguarda la sicurezza del mare abbiamo rinforzato molto i sistemi di prevenzione”.

L’ammiraglio Angrisano ha fatto anche un appello “agli incoscienti, alle persone che non si comportato bene, che violano le norme. Mettere a repentaglio oltre alle proprie vite anche quelle di chi li soccorre è moralmente inconcepibile”.