Quantcast
Cronaca

Si tuffa in acqua e si sente male, salvato dalla Capitaneria

mareggiata voltri

Santa Margherita. Si tuffa in acqua e accusa un malore: è quanto accaduto a un uomo, di 39 anni, residente nell’alessandrino che si è buttato in mare dal gommone sul quale si trovava con altre tre persone tra Chiavari e Zoagli.

Dopo essere riuscito a raggiungere la spiaggia l’uomo  si è accasciato con un principio di annegamento e stato di choc.

Sul posto sono subito giunti una motovedetta della Capitaneria proveniente da Santa Margherita e un gommone giunto da Portofino che, a causa del mare mosso, non sono riusciti ad avvicinarsi alla spiaggia per soccorrere l’uomo.

La Capitaneria ha così chiamato il 118 per far intervenire un elicottero dei vigili fuoco che lo ha issato con un verricello e lo ha trasportato all’ospedale di San Martino.