Quantcast
Sport

Sentenza calcioscommesse: solo conferme, nessuna sorpresa

edoardo garrone

Già dalle richieste del procuratore Stefano Palazzi si immaginava che il polverone emerso dalle intercettazioni sul calcioscommesse  potesse sfociare in provvedimenti non rivoluzionari.

Le richieste di Palazzi sono state tutte accolte, escluso un punto di sconto per l’Atalanta.

Ecco il riepilogo: Dei punti di penalizzazione per l’Atalanta, 6 per l’Ascoli, 9 per il Benevento, 4 per il Piacenza, tutti da scontare nel campionato 2011-2012; tre anni e sei mesi di squalifica per Doni, tre per Manfredini, cinque con preclusione alla permanenza in qualsiasi rango o categoria della Figc per Bellavista, Buffone, Erodiani, Gervasoni, Paoloni, Signori e Sommese.

Edoardo Garrone lo aveva ripetuto: dal punto di vista della correttezza meriteremmo la Serie A, ma non possiamo che prepararci e affrontare il campionato di Serie B. Nessuna sorpresa, appunto.

La Virtus Entella ha poi avuto una ammenda di 15 mila euro.