Quantcast
Cronaca

Scontro Jolly grigio e peschereccio, l’armatore: “C’è stata una collisione”

messina

Genova. Nuovi sviluppi nella vicenda dello scontro tra la Jolly Grigio e il peschereccio. La società Ignazio Messina&C Spa, proprietaria della portacontainer Jolly Grigio, “sta seguendo con viva preoccupazione l’andamento della situazione e l’esito delle ricerche dei dispersi dopo essersi messa subito a disposizione delle Autorità”. Lo precisa una nota della compagnia marittima che ha sede nel capoluogo ligure.

Secondo la società, il peschereccio si trovava “alla sinistra” del cargo, quando “purtroppo, nonostante le manovre compiute, non è stato possibile evitare la collisione stessa e il conseguente affondamento del peschereccio”.

Il Comandante della nave, Aniello Puglisi, imbarcato con la compagnia genovese dal 1990, “come d’uso in queste situazioni – sostiene ancora la Ignazio Messina – ha immediatamente avviato le procedure di emergenza per la ricerca e il soccorso in mare che stanno proseguendo sotto la direzione e il coordinamento della Capitaneria di Porto di Napoli e dell’ Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia”.

In attesa di accertare la dinamica dei fatti, “alla nave è stato ordinato – conclude la compagnia marittima – di rientrare presso il porto di Napoli, dove attualmente si sta dirigendo”