Quantcast

Santa Margherita, De Marchi risponde sul bavaglio alla Tigulliana

Roberto De Marchi

Santa Margherita. In relazione al comunicato emesso dallo staff della Tigulliana sul presunto “azzeramento della cultura e bavaglio alla Tigulliana”, il Sindaco Roberto De Marchi risponde con un comunicato stampa.

“Da mesi ,ormai, leggo senza replicare le quasi quotidiane esternazioni del giornalista Marco Delpino particolarmente critico nei miei confronti. Sono costretto a derogare ora alla regola che mi ero prefisso ma lo faccio non per difendere me stesso quanto i dipendenti comunali che per Marco Delpino sono evidentemente ,ma ingenerosamente, considerati come figure inesistenti.

Infatti , quando Delpino si lamenta per il “solo” contributo logistico dato alle sue manifestazioni , pare dimenticare che questo è rappresentato non tanto dalle luci , dal palco , dalle sedie , dall’esenzione del pagamento del suolo pubblico ma ,soprattutto, dal lavoro silenzioso ma prezioso sia degli impiegati che istruiscono le pratiche sia degli operai che montano i palchi , collocano le sedie , attendono la fine degli eventi per  ri-smontare  i palchi , riprendere le sedie e riportare il tutto nei magazzini comunali.

Non mi interessa fare i conti finanziari di queste operazioni che pure costano anche in straordinari , quanto piuttosto segnalare l’abnegazione e la dedizione di questi Dipendenti comunali che meriterebbero maggiore considerazione , riconoscimento e rispetto anche se nella fase che attualmente attraversa il nostro Paese pare che il valore del lavoro venga ritenuto trascurabile.

Colgo l’occasione per ricordare che Marco Delpino ha ricevuto dalle Amministrazioni comunali che si sono succedute dal 2003 ad oggi oltre 90.000 Euro di contributi e che la mia Giunta gli ha erogato nel 2010 un contributo di 10.000 Euro.

Debbo anche rilevare che mi pare francamente esagerato dichiarare l’azzeramento della cultura cittadina in forza di un mancato sostegno economico alla tigulliana quando è a tutti evidente lo sforzo che il Vice Sindaco Alberto Fustinoni profonde per garantire ,nelle ristrettezze di bilancio imposte dal Governo, le numerose iniziative che fanno bella mostra di sé nella programmazione di eventi che pongono la nostra bella Cittadina ai vertici nel Tigullio e che spaziano da mostre a spettacoli teatrali, da incontri con scrittori di grido a concerti di elevatissima qualità”.