Quantcast

Regione, Rixi (Ln): “Sistema strutture sanitarie private scollegato dalle esigenze pazienti”

rixi

Genova. La sanità ancora al centro di accese polemiche tra maggioranza e minoranza, E’ Edoardo Rixi, questa volta, capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale a criticare il sistema delle rette e degli accreditamenti delle strutture socio-sanitarie private “che sarà scollegato dalle reali esigenze dei pazienti, come l’autosufficienza o le polipatologie, ed aumenterà i costi per le famiglie”, afferma.

Secondo Rixi “gli standard assistenziali saranno ridotti al lumicino, con i conseguenti disagi che è facile prevedere dovuti alla mancata revisione della Normativa Regionale sugli Accreditamenti. Come Lega chiediamo una revisione che tra le altre cose introduca più precisi criteri di valutazione sulla qualità e la sicurezza”. Per questi motivi, conclude, “su richiesta degli operatori sanitari del settore chiederò che la maggioranza a settembre in Commissione Sanità valuti queste tematiche, ascoltando in audizione tutte le parti interessate. Anche se si è in crisi economica non si può risparmiare sulla pelle dei bisognosi”