Quantcast
Cronaca

Regione, Rambaudi: “Al momento non possiamo accogliere altri profughi”

Lorena Rambaudi

Genova. La Regione Liguria non è in grado di accogliere altri profughi. Lo ha annunciato l’assessore regionale alle Politiche Sociali Lorena Rambaudi.”Al momento, non siamo in grado di accogliere altri profughi, per cui chiederemo alla protezione civile che quelli partiti ieri da Lampedusa vengano distribuiti in altre Regioni”.

Questo è quanto dichiarato da Rambaudi, riferendosi alla nave con 456 migranti partita ieri da Lampedusa e diretta a Genova, dove arriverà dopo uno scalo in Sardegna. “Fino ad ora, la Liguria ha mantenuto gli impegni con il governo, accogliendo in tutto 547 profughi”, aggiunge l’assessore alle Politiche sociali della Regione Liguria, Lorena Rambuadi.

“Altre Regioni, invece, non l’hanno fatto – continua – per cui chiediamo che si facciano carico degli ultimi profughi arrivati a Lampedusa, nel pieno rispetto del principio di perequazione posto alla base degli accordi presi a suo tempo in Conferenza Stato-Regioni”. C’é poi un problema di strutture. “In questo momento – spiega la Rambaudi – non abbiamo a disposizione luoghi idonei all’accoglienza dei profughi. La Liguria ha assorbito la sua quota di migranti, questa volta chiediamo quindi che anche le altre Regioni facciano la loro parte, soprattutto quelle, come la Lombardia, che non hanno invece assorbito la quota prevista”.