Quantcast
Cronaca

Manovra anticrisi, Mondello (Udc): “Salvaguardare l’identità dei piccoli Comuni”

gabriella mondello onorevole udc

Genova. “Salvaguardare l’identità dei piccoli Comuni che da sempre rappresentano un baluardo a difesa del territorio”. Così Gabriella Mondello (Udc) interviene a difesa dei Comuni con meno di mille abitanti che, secondo quanto previsto nel decreto legge emanato dal Governo, dovrebbero essere amministrati solo da una persona, eliminando di fatto la rappresentanza consigliare.

“Un grave errore – spiega Mondello – in quanto il costo degli assessori e consiglieri è semplicemente irrisorio – continua la Mondello – si tratta invece di persone che disinteressatamente si mettono al servizio della comunità svolgendo compiti che spesso vanno ben oltre il loro ruolo istituzionale”.

L’onorevole Mondello concorda invece sulla necessità sempre più impellente di accorpare i servizi, come in molti casi è già stato fatto, al fine di produrre reali economie.

“Non bisogna fare dell’inutile demagogia – continua la Mondello – non è certo eliminando i consigli comunali nelle località con meno di mille abitanti che si riducono i costi della politica. Per questo sono solidale con i numerosi sindaci della Liguria che prenderanno parte alla manifestazione indetta domani a Roma per protestare contro la ventilata soppressione,

“Se pur con un numero di consiglieri ridotti rispetto all’attuale – conclude la Mondello – il consiglio comunale resta pur sempre il luogo deputato dove esercitare la democrazia e non può essere soppresso per decreto, per questo saranno presentati in parlamento una serie di emendamenti tesi a salvaguardare i piccoli Comuni”.