Quantcast
Cronaca

Manovra anticrisi, Boitano (Udc): “Unire i comuni non serve”

Giovanni Boitano

Genova. Anche Giovanni Boitano, assessore ai Lavori Pubblici della Regione Liguria e segretario provinciale dell’Udc, interviene duramente sulla manovranticrisi voluta dal governo: “Unire i Comuni non comporta risparmi, ma rischia di penalizzare soltanto la popolazione residente”.

Secondo Boitanoi “procedere ‘per decreto’ alla soppressione vuol dire andare contro a secolari tradizioni che hanno permesso anche alle piccole comunità di dare delle risposte ai cittadini amministrati”.

Resta, però, uno spiraglio: secondo Boitano, infatti, “un’attenta lettura del decreto permette di comprendere che i Comuni con meno di mille abitanti non circondati da altri nelle identiche situazioni non saranno accorpati”. “Tocca ora alle Regioni dire la loro – conclude Boitano – pertanto anche la Liguria, già nel mese di settembre, intende mettersi al lavoro per individuare quelle soluzioni che dovranno tenere conto della specificità del nostro territorio”.