Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavori Galleria di Ruta: raggiunto accordo tra Comune di Santa e Ferrovie

Santa Margherita. La Giunta Comunale di Santa Margherita Ligure ha approvato il protocollo d’intesa con Rete Ferroviaria Italiana sui lavori di rifacimento del sottofondo della galleria di Ruta di Camogli. La galleria presenta da tempo gravi problemi dovuti alla circolazione d’acqua che richiedono, a giudizio di Rfi, un intervento risolutivo di fresatura e regolarizzazione del piano di piattaforma, costituzione di una soletta in cemento e riposizionamento del binario.

L’intervento consiste in due fasi: la prima, svoltasi nell’estate in corso, ha registrato la predisposizione delle opere per la rimozione del binario con area di cantiere presso la stazione di Santa Margherita. La seconda comprenderà la realizzazione delle opere in galleria e si svolgerà con un’interruzione totale della circolazione sul binario pari nella tratta Camogli – Santa Margherita, nel periodo compreso tra il 5 settembre e il 4 dicembre.

“Il Comune di Santa Margherita ha compreso le esigenze di Rfi, con cui condivide responsabilmente l’obiettivo di migliorare un’infrastruttura dalla quale dipende un servizio pubblico di enorme rilevanza – spiegano il Sindaco, Roberto De Marchi, l’assessore ai lavori pubblici Mario Fracchia e quello al territorio Andrea Bernardin – Naturalmente è nostro interesse che i lavori si svolgano riducendo al massimo i disagi, come quelli derivanti da un alto numero giornaliero di transiti di autocarri: per questo ci siamo resi disponibili a consentire l’utilizzo di un’area ricavata nell’ex campo di calcio “Broccardi B” a stoccaggio temporaneo dei materiali di risulta, disciplinando modi e tempi attraverso un protocollo d’intesa. Questo documento sancisce anche la disponibilità di Rfi a farsi carico di importanti lavori di risistemazione di Via Garibotti e dello stesso Broccardi B”.

Ad annunciare l’imminenza della seconda fase sarà la riapertura del parcheggio a pagamento della stazione di “Santa”, che dovrebbe avvenire il 2 settembre. Il 5 settembre partirà quindi la seconda tranche di lavori: a Santa Margherita e a Camogli saranno conferiti i materiali di risulta provenienti dal tratto con pendenza verso i rispettivi territori.

Per l’accatastamento dei materiali il Comune di “Santa” concederà una porzione del “Broccardi B” salvaguardando l’accesso alla palestra e quello delle tifoserie ospiti al campo sportivo, con mantenimento dell’area a parcheggio nella parte non destinata a cantiere. Il materiale sarà quindi caricato su due autocarri, tre nel mese di novembre (non autoarticolati o a rimorchio), che effettueranno due viaggi al giorno, alle ore 9 e alle 16.30 in contemporanea nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e giovedi, mentre nella giornata di venerdì, considerata la presenza del mercato settimanale in Corso Matteotti, sarà effettuato un unico viaggio alle ore 16.

Questi transiti saranno effettuati nel mese di novembre e a far data dal 10 gennaio 2012, con interruzione nella settimana di Pasqua, per terminare il 20 aprile 2012. Intorno alla metà di ottobre, e per soli quattro giorni consecutivi, transiteranno invece 182 betoniere adibite al trasporto di calcestruzzo dalle 6 30 alle 3 del mattino successivo. Corso Matteotti, dal 5 settembre al termine dei lavori, sarà comunque interdetto ai pullman turistici diretti al parcheggio del Campo Sportivo.

Al termine Rfi effettuerà la sistemazione di Via Garibotti, sia riasfaltandola sia intubando il fosso esistente; ripristinerà gli asfalti laddove necessario, e procederà alla sistemazione del “Broccardi B” provvedendo a una sua regolarizzazione integrale con risagomatura, asfaltatura dell’intero piazzale e revisione della recinzione. Laddove necessario, riasfalterà anche l’area retrostante e una parte delle tribune del campo di calcio. Questi interventi dovranno essere ultimati entro la fine del mese di maggio.