Quantcast

Lavagna, Jazz & Wine Festival: ultima serata con Luca Falomi

luca falomi

Lavagna. La settima edizione del Jazz & Wine Festival di Cavi di Lavagna si congeda dal suo pubblico con il concerto di un giovane e talentuoso chitarrista: giovedì 18 agosto sul palco di Via Milite Ignoto a dare l’arrivederci all’anno prossimo sarà Luca Falomi, con il suo quartetto composto Pietro Martinelli al contrabbasso, Lorenzo Capello alla batteria e Nicola Nastos al piano.

L’Assessorato al Turismo del Comune di Lavagna ed il CIV, Centro Integrato di Via di Cavi Borgo, che promuovono la rassegna di musica ed enogastronomia, organizzata dall’Associazione culturale Le Muse Novae, tracciano sin d’ora un bilancio più che positivo della manifestazione, che è divenuta negli anni un appuntamento irrinunciabile nell’estate del piccolo borgo di Cavi di Lavagna.

Oltre al successo dei concerti, che hanno registrato sempre un’altissima affluenza, il pubblico ha dimostrato di apprezzare anche la mostra fotografica “Shot the music”, novità dell’edizione di quest’anno: negli esercizi commerciali del borgo sono state esposte le immagini raccolte durante le passate edizioni del festival dai fotografi del circolo fotografico “DLF” di Chiavari.

Altissimo gradimento anche per la degustazione gratuita vini a cura dei sommeliers della sezione ligure dell’AIS, che hanno offerto assaggi di vini provenienti da cantine ed aziende agricole liguri. I bar e ristoranti di Cavi Borgo hanno riproposto “L’aperitivo in Jazz” (ai Bagni Mignon, al Bar del Borgo ed al Bar Dasso) e le “Cene Jazz & Wine” (nei ristoranti Giovanni, Mignon, Melograno, Cigno e Raieu), che hanno completato l’offerta delle serate del festival.
Tutte queste iniziative a corollario del concerto si ripeteranno giovedì 18, per salutare, insieme agli artisti che si esibiranno sul palco, il pubblico del Jazz & Wine Festival e per darel’appuntamento alla prossima edizione.