Quantcast
Cronaca

Incendio a Recco: rientrate due famiglie, gara di solidarietà per la terza

vigili del fuoco

Recco. Possono rientrare nel palazzo di via Assereto due delle tre famiglie evacuate dopo l’incendio che il 2 agosto ha sconvolto il centro di Recco. Dopo la valutazione positiva dei vigili del fuoco, gli appartamenti del civico 17 al primo e al terzo piano sono di nuovo abitali, mentre quello al secondo, dove scaturì l’incendio, è ancora inagibile.

“Possono entrare in casa ma non tornare a viverci – spiega il sindaco Dario Capurro – i danni sono stati ingenti, ma almeno ora possono recuperare quello che è rimasto dei loro beni”. Sul posto avevano lavorato per ore senza sosta 6 squadre dei vigili del fuoco, che grazie all’ausilio di autoscala e autobotte erano riuscite a domare le fiamme dopo alcune ore.

“Passerà comunque ancora tempo prima che possa tornare agibile, gli inquilini erano in affitto e ammesso che vogliano tornarci, è probabile che il proprietario aspetti la riscossione dell’assicurazione per i lavori”. Nel frattempo però è stato aperto un conto corrente bancario sul quale possono essere fatti versamenti alla famiglia. “Sono persone dignitose che non hanno mai chiesto nulla – conclude il sindaco – ma è partita lo stesso questa gara di solidarietà, speriamo si traduca in un aiuto concreto, nell’incendio hanno perso davvero tutto”.