Quantcast
Cronaca

Genova, vasi della Rambla: “Cinque geometri per riposizionarli”

vasi rambla

Genova. Non si placa la polemica riguardo i cosiddetti “vasi della Rambla”, posizionati dall’amministrazione comunale in Via Porta d’Archi, a Genova.

Pensati per accogliere fiori o alberelli i vasi appaiono infatti da diverse settimane completamente vuoti, tanto che per i passanti non è difficile scambiarli per veri e propri bidoni dell’immondizia.

Sul piede di guerra i negozianti: “Ho comprato i gerani e altri fiori di tasca mia”, racconta la proprietaria di un bar della via. “E’ meglio che non dica niente, lasciamo perdere. Sarebbe utile che ci facessero sapere qualcosa rapidamente”.

Per alcuni poi i vasi sarebbero “davvero brutti”: “Stiamo aspettando che qualcuno faccia qualcosa”, spiega una barista di un locale. “I nostri clienti ci chiedono cosa sono questi oggetti e noi non sappiamo cosa rispondere. Per noi sono solo vasi vuoti. Il problema è la lentezza, basti pensare che per posizionarli sono venuti addirittura cinque geometri”.

Stupiti i passanti e i clienti dei locali della zona: “Mi piacciono”, spiega Marina, 24 anni, seduta ad un tavolino per un caffè con gli amici. “Certo con qualche fiore in più sarebbero decisamente meglio”.

Più informazioni