Quantcast
Cronaca

Genova, porti, traffici in aumento con lo spettro recessione

container - maersk - porto voltri prà

Genova. Dati positivi quelli che riguardano i traffici nel Porto di Genova, con una crescita costante negli ultimi mesi che si è stabilizzata, come consuetudine, nel periodo estivo.

Le preoccupazioni però non mancano. Lo spiega all’ANSA il presidente dell’Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo. “I traffici, che si sono stabilizzati nel periodo estivo, vanno bene, siamo in crescita rispetto allo scorso anno – osserva – ma quello che preoccupa è, in chiave prospettica, la situazione recessiva dell’Europa.

Trattandosi di traffici prevalentemente di beni di consumo, infatti, se diminuisce la domanda interna dei mercati europei, non so fino a quando potranno crescere i traffici. Ad oggi, comunque, non ci sono stati contraccolpi, anzi i porti sono uno dei pochi dati che, in questo Paese, registrano un segno positivo e che stanno garantendo livelli occupazionali e dati economici significativi. Per quello che riguarda la situazione attuale, inoltre i segnali sembrano essere positivi.

Tutte le principali compagnie hanno incrementato l’attività, a settembre arriveranno nuove linee e anche il mercato delle Crociere è ripreso, dopo i timori di inizio anno e le preoccupazioni per il Nord Africa. L’unico elemento negativo riguarda i collegamenti con la Sardegna, ma questo è un dato su cui la crisi ha pesato in maniera significativa facendo rinunciare in molti casi alle ferie”.

Più informazioni