Quantcast
Cronaca

Genova, Parcheggi spa resterà al 100% ‘in house’ al Comune

farello vincenzi

Genova. Oltre alle novità in merito al trasporto pubblico locale, stamattina il sindaco di Genova Marta Vincenzi e l’assessore al Traffico Simone Farello hanno annunciato che la Parcheggi spa sarà mantenuta ‘in house’ al cento per cento dal Comune di Genova.

“Mantenere pubblica al 100% Genova Parcheggi è una scelta politica e produttiva – ribadisce l’assessore Farello – in un settore strategico per l’attivazione del Pum e del Puc”.

“Il referendum non ha detto solo che l’acqua deve restare pubblica – continua – ma che le aziende pubbliche efficienti devono dare le migliori risposte alle esigenze della cittadinanza”.

Genova Parcheggi potrà così favorire la candidatura europea di Genova al progetto Smart City coordinando nel pubblico le esigenze di sosta in città. Sono 157 i lavoratori a tempo indeterminato impiegati ora dalla società. “L’ingresso del privato avrebbe portato precariato”, paventa Farello. Dall’autunno a Genova saranno attivati due nuovi park d’interscambio auto-bus a Marassi e sul molo Archetti dove gli abbonati Amt non pagheranno la sosta. Nuovi park d’interscambio sono previsti in Valpolcevera, a Prà e a Staglieno.