Quantcast
Cronaca

Genova, contrabbando: sequestro di 120 chili di sigarette al Colombo

Genova. Nascondevano nei loro bagagli a mano oltre 120 chili di sigarette estere di contrabbando. La guardia di finanza e l’agenzia delle dogane hanno denunciato all’aeroporto di Genova due passeggeri moldavi, un romeno e un russo.

La merce, che è stata sequestrata, avrebbe fruttato ai contrabbandieri bene 24 mila euro. I quattro stranieri, e il loro carico di 6 mila pacchetti di sigarette, sono arrivati nello scalo ligure su un volo proveniente da Monaco.
Si tratta del terzo maxi sequestro avvenuto negli ultimi mesi all’aeroporto Cristoforo Colombo.

Si tratta di un fenomeno nuovo per un illecito ben noto agli organi di controllo doganale che ne attenzionano lo sviluppo nonché l’origine al fine di individuare i responsabili che, a monte, organizzano le spedizioni affidate a più passeggeri i quali trasportano in modo concomitante un unico carico di tabacchi.