Quantcast

Fusione Ist-San Martino, l’Idv chiede il passaggio in commissione Sanità

Stefano Quaini

Genova. In merito alla Fusione Ist-San Martino, il gruppo regionale Idv chiede un importante passaggio in commissione, così come era stato anticipato.

“Un atto dovuto, presentiamo un ordine del giorno in cui chiediamo che, alla riapertura dei lavori di settembre, uno dei primi passaggi in commissione Sanità, che presiedo, sia quello di vedere a che punto è il percorso di integrazione di Ist e San Martino – spiega Stefano Quaini – Vogliamo avere chiarezza anche su tutte quelle che sono state le procedure normative, su cui è necessaria una verifica per capire in che direzione stiamo andando e sciogliere alcuni nodi irrisolti, tipo che fine farà il Civ, che è il comitato di indirizzo verifica, che ha un fondamentale ruolo di garanzia”.

L’Idv, insomma, chiede più chiarezza nelle nomine e sulla sanità in generale. “Un modo di esercitare, da seconda forza della maggioranza, un controllo su tutti gli atti nei confronti delle problematiche sanitarie che in Liguria contano tanto, anche alla luce della tipologia della nostra popolazione”, conclude Quaini.