Quantcast
Cronaca

Frontalieri, Sergio Scibilia (Pd): “Valorizzarne la peculiarità con una legge ad hoc”

sergio scibilia

Regione. Dare autonomia e riconoscere la figura del ‘frontaliere’ con una legge specifica. E’ questo l’obiettivo della proposta del gruppo consiliare del Pd, in Regione Liguria: “Lo scopo è di valorizzare le peculiarità del lavoratore frontaliere, sia dipendente che autonomo”, ha detto il consigliere regionale Sergio Scibilia, primo firmatario della proposta di legge.

L’intento, con la modifica alla legge regionale numero 27 dell’11 giugno 1993 (nuove norme in materia di migrazione e Istituzione della Consulta regionale per l’emigrazione) è infatti quello di far emergere la specificità del lavoro frontaliero rispetto alla generalità dei lavoratori emigrati stabilmente all’estero.

Una realtà, quella dei frontalieri, particolarmente consistente soprattutto nell’estremo ponente ligure, dove sono circa 5 mila i lavoratori che, specie da Ventimiglia, Camporosso e Vallecrosia, si recano quotidianamente in Francia o nel Principato di Monaco.

Più informazioni