Quantcast
Altre news

Expò Fontanabuona: anche quest’anno un vero successo

valfontanabuona

Fontanabuona. Anche quest’anno grande affluenza di pubblico il giorno dell’inaugurazione dell’Expò Fontanabuona – Tigullio, giunto alla 27ª edizione.

A presenziare all’inaugurazione ed a parlare sul tema di quest’anno, quello dei 150 anni dell’Unità d’Italia e del festival delle cucine tradizionali, si sono alternate alcune delle autorità presenti numerose alla cerimonia inaugurale: dalla Presidente dell’Agenzia di Sviluppo Gal Genovese, Marisa Bacigalupo, che ormai da cinque anni organizza l’Expò, all’Assessore Dondero della Provincia di Genova, a Pierluigi Vinai, vice presidente della Fondazione Carige, a Giovanni Solari, Sindaco del Comune di S. Colombano Certenoli, che ospita l’Expò e che ne è ente patrocinatore, all’Assessore Boitano – che ha parlato in rappresentanza del Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e Germano Gadina della Camera di Commercio di Genova.

Nel folto parterre di autorità erano presenti anche l’Assessore Berlangieri, i Consiglieri Garibaldi e Limoncini e Rosario Monteleone, Presidente del Consiglio della Regione Liguria; il Consigliere Nobile della Provincia di Genova; l’onorevole Gabriella Mondello, i Sindaci di molti dei Comuni di zona, molti rappresentanti delle Associazioni di categoria (Cna, Confesercenti) e una folta rappresentanza della Società Economica di Chiavari.

A sorpresa, un saluto pirotecnico ha dato il benvenuto alla fanfara degli alpini, che ha eseguito diversi inni e, percorrendo la statale 225, ha allietato i visitatori di tutte le aree. Un momento di particolare coinvolgimento quello dell’esecuzione dell’Inno d’Italia prima della benedizione di Mons, Gero Maino, Vicario Generale della Diocesi di Chiavari.

Dopo il taglio del nastro, quest’anno rigorosamente tricolore per sottolineare il 150° dell’Unità d’Italia, un giro attraverso i padiglioni e alcune delle aree esterne, dove si alternano espositori storici a nuove aziende attirate dal numero di visitatori sempre crescente, grazie anche al ricco programma di eventi collaterali che si susseguono tutti i giorni.

Sempre più numerosi i visitatori che ogni anno giungono da zone al di fuori del Tigullio e del Genovesato, interessante conferma del crescente successo dell’Expò, già rilevato grazie al tutto esaurito degli spazi espositivi interni ed esterni già dal mese di aprile, che ha costretto l’organizzazione ad un lavoro di cesello per ricavare nuove aree per poter ospitare i nuovi espositori, senza comunque riuscire a soddisfare tutte le nuove richieste.

Più informazioni