Quantcast
Cronaca

Estorsione, arrestato pregiudicato siciliano: perquisizioni anche a Genova

Ventimiglia. Un pregiudicato di origini siciliane, G.I., di 48 anni, accusato di estorsione nei confronti di un imprenditore floricolo di Ventimiglia, operante ad Albenga (Savona), e’ stato arrestato dai militari della Guardia di Finanza della compagnia di Ventimiglia, su ordine del gip del tribunale di Savona, che ha firmato un’ordine di custodia cautelare.

Il pregiudicato, che ha ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari, avrebbe intimato al floricoltore – sotto falso nome – il pagamento di vecchi debiti nei confronti di un fornitore, maggiorati della quota di sua spettanza.

Sull´input fornito dalla vittima dell´estorsione ai finanzieri, la Procura di Savona ha avviato una serie di indagini mirate a far luce sul ruolo di colui che si presentava quale riscossore di crediti ed alla scoperta degli eventuali profili illeciti connessi alle stesse modalità di riscossione, nonché al possibile collegamento del soggetto agli ambienti della criminalità organizzata.

Sono stati così sentiti testimoni ed eseguite perquisizioni domiciliari: in Liguria, nelle provincie di Genova e Savona; in Sicilia, nella provincia di Messina e in Calabria, nella provincia di Cosenza.

In collaborazione con Riviera24.it