Quantcast
Cronaca

Esplosione a Sestri Levante: è morto dopo tre giorni di agonia Valentino Merani

Vigili del fuoco

Sampierdarena. Giorni di agonia e poi la morte. Valentino Merani, il cinquantenne che mercoledì notte fu coinvolto nell’esplosione del suo appartamento nella quale conseguì gravi ustioni su tutto il corpo, dopo tre giorni in lotta tra la vita e la morte si è arreso.

E’ morto nell’ospedale di Villa Scassi dove era ricoverato. Merani viveva da solo nel suo appartamento di viale Mazzini al civico 43, a Sestri Levante.

Le cause della deflagrazione non sono ancora note, tra le piste non si esclude anche quella del tentato suicidio.