Quantcast
Cronaca

Dopo pugni e minacce, denuncia il fidanzato della figlia

violenza

Genova. Alla fine non ce l’ha più fatta. Dopo aver visto sua figlia, 16 anni, cambiare radicalmente, chiudersi in casa per paura che il suo fidanzato, un ragazzo ecuadoriano di 23 anni la picchiasse ancora, il padre della ragazza ha deciso di denunciare e far arrestare il fidanzato della figlia.

Già alla fine luglio, quando alla fermata del bus il ragazzo ha colpito con un pugno in volto la ragazzina il padre aveva pensato all’unica soluzione possibile.

Così ieri, trovandosi davanti al portone il giovane che profferiva minacce nei confronti della ragazza, l’uomo ha deciso di intervenire e ha chiamato la polizia alla quale ha denunciato tutti gli atti persecutori subiti dalla figlia.

Più informazioni