Quantcast
Politica

Centro Ovest, Rossi (LN): “Sconcertato dagli atti criminali degli ultimi giorni”

davide rossi lega

Sampierdarena. Sconcertato, se dovessi riassumere in una parola, ciò che provo di fronte agli atti criminali che Sampierdarena e Di Negro hanno vissuto in questi ultimi giorni.

Intanto esprimo massima solidarietà ai titolari della Farmacia “Santamaria” di Via Venezia per la vile aggressione.
Tanti slogan da parte di Sindaco e Assessore competente,ma alla conta della realtà, pochi fatti,
Sampierdarena resta come tutto il Centro Ovest “Terra di Nessuno” e il regolamento di conti prontamente sventato dalle forze dell’ ordine tra gang ne è l’esempio.

Non esiste un piano per chiudere night, circoli, sale scommesse, non un progetto per levare lo Zapata dallo stomaco e dai timpani dei cittadini, credo che la sconfitta di questa giunta comunale in questi quattro anni parli da se il non intervento e la non prevenzione è una vergogna, come vergognoso è quello che è accaduto in Darsena col mercatino abusivo, dove sono state le forze dell’ordine a pagare e arrendersi, in un qualunque altro paese europeo, vedi l’Inghilterra tra gli altri, vi sarebbero stati arresti di massa, ma qui si è a Genova, dove si è perbenisti a prescindere da tutto, qui si tollera, qui ci si passa sopra, mentre sono la nostra gente, i Genovesi che ne fanno le spese giorno dopo giorno, ma lo spirito della misericordia e dell’ accoglienza e del multiculturalismo devono predominare, perchè per qualcuno che governa Regione e città, va bene così.

Su Sampierdarena siamo pronti a mettere sotto pressione le istituzioni locali a partire dal Municipio perchè si dia il giro di vite che i cittadini pretendono, presto allestiremo dei presidi di raccolta firme e di sfogo per i cittadini.