Quantcast
Cronaca

Caldo, anche Genova entra nella classifica delle città da bollino rosso

Genova. Per le giornate di oggi e dopodomani giovedì 25, il ministero della Salute ha diramato oggi il bollettino che consente di individuare, dal lunedì al sabato, per ogni specifica area urbana, le condizioni meteo-climatiche che possono avere un impatto significativo sulla salute dei cittadini.

Fino adesso il capoluogo ligure era rimasto escluso dalla classifica delle città roventi, ma ora entra a pieno titolo. Per la giornata di domani è previsto il ‘bollino rosso’ (massima attenzione ai livelli di temperature) a Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Napoli, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona, Venezia, Viterbo.

Livello 2, invece, per Ancora e Genova. Mentre si respirerà un po’ di più (Livello 1) a Bari, Civitavecchia, Palermo e Pescara. Più fresche, quindi da Livello 0 o ‘verde’, Cagliari, Catania e Reggio Calabria.

Per domani il ministero della Salute prevede un aumento ulteriore del numero delle città più calde nello Stivale. Saranno da Livello 3: Milano, Napoli, Roma, Torino, Firenze, Genova, Bologna, Latina, Messina, Frosinone, Ancona, Bari, Bolzano, Brescia, Perugia, Rieti, Trieste, Venezia, Verona, Viterbo. Si salveranno dal massimo delle temperature, quindi con un Livello 2 (bollino giallo) Bari, Civitavecchia, Palermo e Pescara. Mentre i più fortunati che risiedono a Catania, Cagliari e Reggio Calabria, avranno ancora una volta il termometro nella media stagionale con un bollino verde.