Quantcast
Sport

Calciomercato, Genoa: inaspettato ma molto vicino l’addio di Kucka

kucka

Genova. Sembrava solo una voce, prima introdotta da organi di stampa attendibili e poi fatta rimbalzare da molti siti specializzati. Quella che sembrava solo una voce, con il correre della giornata, sta invece ricevendo diverse conferme: l’Inter ha acquistato a titolo definitivo il centrocampista rossobù Jurai Kucka.

Arrivato a campionato in corso, il gennaio 2011, ha subito mostrato grandi capacità atletiche e tecniche conquistando la dirigenza e i tifosi rossoblù. Il suo esordio è avvenuto il giorno dopo del suo arrivo proprio contro la squadra che potrà averlo tra le sue fila nel prossimo campionato: l’Inter di Massimo Moratti e del direttore sportivo Marco Branca.

Distratti dall’asse Genova-Firenze (su cui ancora corrono in triangolazione nomi importanti quali Alberto Gilardino e Amauri), abbiamo perso d’occhio l’altro fronte caldo: quello Genova-Milano, che però in questi anni ha avuto sempre una sola direzione. E così Kucka potrebbe seguire gli illustri predecessori Diego Milito e Thiago Motta e raggiungere mister Gian Piero Gasperini, che sembra aver caldeggiato il suo acquisto.

Se per nell’Inter Kucka dovrebbe sostituire la sempre più probabile partenza di Sneijder, il Genoa dovrà far fronte a un nuovo problema, certo con i 10 milioni che dovrebbero arrivare dalla cessione con una plusvalenza di 7 milioni sull’acquisto, la certezza è che Enrico Preziosi saprà rinforzare la rosa.