Quantcast
Sport

Calciomercato Genoa, Cassano e la sua nostalgia per Nervi

Cassano

Genova. Una volta era l’amore per una squadra a spingere un giocatore verso una determinata maglia. Poi si è cominciato a parlare di progetto (che Enrico Preziosi, giustamente, irride). In questi giorni invece, “rivoluzione” si parla di città. Balotelli dice di stare male a Manchester e pensa, neanche troppo velatamente a Milano. La notizia che sta invece agitando la Lanterna (qualcuno ha preso un caffè al bar, stamattina?) è quello di Antonio Cassano.

Potrebbe essere uan bufala, diciamolo. Eppure Enrico Preziosi continua a trattare con Adriano Galliani su molti e diversi fronti. Anche Cassano, che amor della città e amor di Carolina, sembra senta molto la nostalgia di Nervi.

E dunque le ultime notizie su Fantantonio parlano di un clamoroso affondo da parte del Genoa. È stato Enrico Preziosi in persona a chiedere informazioni sul barese ad Adriano Galliani. Milan e Genoa negli ultimi tempi hanno dimostrato un certo legame in fatto di mercato e la possibilità di un ritorno di Cassano a Marassi è cosa più che possibile.

Nel frattempo, nonostante questi bisbiglii sempre più insistenti, Galliani assicura e conferma la fiducia nel barese, ma alcune frecciatine degli ultimi giorni hanno fatto scattate l’allarme. Ormai dal calciomercato ci si può aspettare di tutto. Genova ricorda ancora il passaggio dell’areoplanino Vincenzo Montella da una sponda all’altra in un’estate. Cassano, almeno, ha svernato a Milano.