Quantcast
Sport

Calcio, Coppa Italia di Eccellenza e Promozione: la Voltrese pareggia 3 a 3

calcio

Genova. Inizia con un pareggio ricco di goal la stagione ufficiale della Voltrese. I ragazzi di mister Navone, infatti, hanno impattato per 3 – 3 sul campo di casa contro il Vado.

Partono forte i rossoblu che dopo 5′ sfiorano la rete: Arena, imbeccato da Pastorino, scavalca il portiere in uscita con un pallonetto ma la palla sorvola di poco la traversa. Al 7°, invece, una conclusione di Roselli da posizione defilata esce di non molto a lato. La rete del vantaggio vadese è rimandata al 19° quando, sugli sviluppi di un calcio piazzato, Pastorino pesca in area Casalino che, in spaccata, non sbaglia. La gioia dei rossoblu, tuttavia, dura pochissimo: al 22°, infatti, la Voltrese ristabilisce il risultato di parità con penalty realizzato da Cardillo. Al 32°, però, il Vado torna a farsi pericoloso con una punizione di Pastorino che Ivaldi alza sopra la traversa; mentre al 34° riesce a riportarsi in vantaggio: Compagnone fugge sul filo del fuorigioco e, una volta evitata l’uscita del portiere, serve al centro dell’area Roselli che a porta sguarnita insacca il 2 a 1. La Voltrese non ci sta e dopo 4’, a seguito di un corner, Cardillo, dal limite dell’area, sfiora la traversa con un tiro di prima intenzione. Il primo tempo, così, si chiude con gli ospiti in vantaggio.

Nella ripresa, le prime insidie sono portate da Roselli, al 4°, da una parte e da Cardillo, al 6°, dall’altra. Poi, al 16° arriva, sempre dagli undici metri, il pareggio dei padroni di casa con Siligato. Inoltre, nell’azione che determina il rigore, i rossoblu rimangono in dieci uomini a causa del secondo cartellino giallo sanzionato a Motta. I genovesi provano ad approfittarne, ma al 29° Scavuzzo riesce a opporsi a una conclusione ravvicinata di Ceresia. Il vantaggio della Voltrese, però, si concretizza al 41°: da sinistra Cardillo pesca sul versante opposto Anzalone che, al volo, realizza un gran goal. A questo punto, seppur in inferiorità numerica, i rossoblu non demordono e appena 2’ più tardi agguantano il pareggio: Compagnone serve in area Roselli che, a tu per tu con Ivaldi, spedisce la palla in rete con un preciso tocco di destro. E’ il goal del definitivo 3 a 3.

Il tabellino:
Voltrese Vultur – Vado 3 – 3 (p.t. 1 – 2)
Voltrese Vultur: Ivaldi, Allosino, Neri, Virzì, Di Capita, Macciò (s.t. 6° Castagnoli), Angius (s.t. 25° Anzalone), Icardi, Siligato (s.t. 28° Di Donna), Cardillo, Ceresia; a disposizione Colombi, Bianchi, Felipe, Bozzolo. All. Navone.
Vado: Scavuzzo, Rampini, Davanzante, Motta, Casalino (s.t. 38’ Cucchi), Pastorino, Arena (s.t. 33’ Mazzonello), Porrata, Grabinski (s.t. 12’ Scarfò), Compagnone, Roselli; a disposizione Iannattone, Barranca, Contatore, Rapetti. All. Monari.
Arbitro: Baldissin (Novi Ligure).
Reti: p.t. 19° Casalino (Va), 22° Cardillo (Vo), 34° Roselli (Va), s.t. 16° Siligato (Vo), 41° Anzalone (Vo), 43° Roselli (Va).
Espulsioni: s.t. 15° Motta (Va) per doppia ammonizione.