Quantcast
Cronaca

Buone pratiche. Zoagli, la sindaco Rita Nichel: “Pulizia delle spiagge, differenziata e attenzione per gli animali”

Zoagli. Pulizia delle spiagge, tutela degli animali e raccolta differenziata. Sono queste le parole chiave su cui punta il Comune di Zoagli per le politiche ambientali. Così la sindaco della cittadina del Levante ligure, Rita Nichel: “Una delle ultime iniziative portate avanti dalla nostra amministrazione – racconta la Sindaco – riguarda la tutela dei nostri amici a quattro zampe. In particolare uno dei servizi offerti per tutti i cittadini di Zoagli prevede che in caso di adozione di uno dei cani offriamo assistenza veterinaria gratuita per due anni”.

Un servizio per incentivare i cittadini alle adozioni dei cani ma anche “un piccolo passo per tutelare la salute degli animali”, spiega ancora Rita Nichel. “Al momento a Zoagli abbiamo tre cani in cerca di una casa, ospitati dal canile di Rapallo, con cui abbiamo una convenzione”.

Altre buone pratiche, nell’ottica delle politiche promosse da Anci Liguri, riguardano a tutela delle belle spiagge della cittadina ligure: “Giornalmente ci occupiamo della pulizia delle nostre spiagge – continua la sindaco – e in estate in particolare offriamo a tutti i nostri bagnanti la possibilità di utilizzare alcuni giochi acquatici”.

Tutti i servizi normalmente offerti ai 2500 abitanti di Zoagli, come la raccolta differenziata, vengono intensificati durante l’estate. “Nel periodo estivo arriviamo infatti ad ospitare almeno 5-6000 persone, oltre a tutti i turisti di passaggio, che non possiamo calcolare”.

“Tra i prossimi obiettivi dell’amministrazione ci sono sicuramente l’adozione di un sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta, e il servizio di raccolta dell’umido per tutti i ristoranti della nostra zona”.