Quantcast

Biglietterie automatiche, Vesco: “Apprezzo lo sforzo, verificheremo con i nostri ispettori”

Enrico Vesco

Regione. “Apprezzo lo sforzo, anche se un po’ tardivo, di Trenitalia, per dare una risposta di piena funzionalità delle emettitrici automatiche dei biglietti nelle stazioni che noi, come Regione, verificheremo con i nostri ispettori”. Lo ha detto l’assessore regionale ai Trasporti, Enrico Vesco, al termine dell’incontro odierno con il direttore regionale di Trenitalia, Enrico Melloni, per affrontare il tema dei guasti delle emettitrici automatiche dei titoli di viaggio.

“Trenitalia – ha detto l’assessore Vesco – ci ha confermato che, a partire da dicembre, verrà avviato il piano di sostituzione e potenziamento di tutte le 106 emettitrici automatiche presenti in Liguria, a cui si aggiungerà anche la sostituzione delle 300 obliteratrici liguri con l’aggiunta di ulteriori 150 nuove macchine che saranno collegate in rete e, in caso di guasto, immediatamente monitorate.

“Prendo atto – continua l’assessore regionale ai Trasporti – che la maggior parte delle macchine fuori uso sono state vandalizzate nell’ultimo mese, ma Trenitalia deve comunque garantire il pieno funzionamento, attraverso una verifica costante della funzionalità”.

“E’ importante comunque – conclude Vesco – che l’utente sia messo a conoscenza dei contenuti del contratto di servizio che prevede, nel caso in cui la macchina emettitrice sia fuori uso e non esista altra possibilità di acquistare il biglietto nei pressi della stazione, di rivolgersi al capotreno e di pagare il biglietto in carrozza senza alcun sovraprezzo e sanzione”.

Nel corso dell’incontro con il direttore regionale di Trenitalia l’assessore ai trasporti ha inoltre richiesto, in vista del Festival della Mente a Sarzana nel prossimo fine settimana, di garantire il potenziamento del servizio di biglietteria e di pulizia della stazione.