Quantcast
Cronaca

Accoltellato al night club di Albaro: niente domiciliari per il feritore

auto Polizia

Genova. Niente domiciliari per Bruno Orlandini, l’imprenditore di 36 anni accusato di tentato omicidio nei confronti del commerciante Luca Casu di 46 anni accoltellato, nel marzo scorso, all’interno del night club Astoria nel quartiere di Albaro.

Lo ha deciso il gip Silvia Carpanini ha respinto la richiesta dei difensori di metterlo agli arresti domiciliari in una comunità.

Secondo il giudice il programma presentato per le terapie deve essere più dettagliato. Il giovane, difeso dagli avvocati Vaccaro e Scodnik, aveva raccontato che Casu lo aveva guardato male e lui si era spaventato.

Più informazioni