Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Val di Susa, Burlando: “Costi enormi, operazione senza senso”

Più informazioni su

Genova. “Il rischio in Val Susa è che la violenza impedisca di vedere le ragioni di chi protesta. Non lo dico da ligure, ma penso che la Tav sia un’operazione senza senso”. E’ questa la presa di posizione del Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando a pochi giorni dalla manifestazione dei No Tav, che ha visto migliaia di persone radunate in Val di Susa, e che si e’ concluso con un pesante bilancio in termini di scontri e feriti.

“La Tav ha costi enormi, i governi avrebbero avuto più difficoltà a riconoscerlo, i movimenti no”, ha spiegato il Presinde della Regione Liguria Claudio Burlando a margine della presentazione di un libro sul G8 di Genova. “Dalla seconda parte del Novecento, in Occidente, per fortuna la violenza non ha più cittadinanza e danneggia i movimenti anche giusti – ha continuato ancora il governatore ligure – sarebbe importantissimo per la Val Susa che si togliesse di torno questi movimenti violenti, altrimenti perderà. La violenza al G8 di Genova ci ha impedito di capire fino in fondo la giustezza di quelle istanze dei movimenti, spero non si ripeta in Val di Susa”.