Quantcast
Cronaca

Terzo Valico, Vincenzi: “Moderatamente ottimista, passo decisivo per la soluzione”

manifestazione - confindustria - terzo valico - vincenzi

Genova. “Sono moderatamente ottimista e sarò contenta se inizierà presto il lavoro”. Marta Vincenzi ha commentato così la cerimonia per la firma dell’accordo per il Terzo Valico rimandata per gli impegni di Moretti a Roma, dopo l’incendio alla stazione Tiburtina, e per il lutto che ha colpito nei giorni scorsi il ministro Matteoli.

“Questa volta, anche se abbiamo alle spalle quattro inaugurazioni, anche senza la presenza del ministro, si può dire che è stato fatto un passo decisivo per la soluzione di questa annosissima questione”.

Per quello che riguarda Genova, la prima opera del primo lotto “é quella strada di cantiere che si congiungerà con la strada che abbiamo appena inaugurato a Scarpino – ha concluso Vincenzi – Quindi si restituisce valore e dignità ad una parte del nostro territorio che è stata per troppo tempo massacrata da tutte le servitù del mondo”.

Anche il presidente della Regione Claudio Burlando ha ribadito l’importanza del Terzo Valico che consentirà già da subito un piccolo risultato fondamentale per il ponente genovese: “il tunnel per accedere ai cantieri, dal casello di Cornigliano fino alla zona di Voltri. In un anno e mezzo si potrà liberare Cornigliano, Sestri, Voltri e la Bassa Valpolcevera dal traffico su Scarpino”.