Quantcast
Politica

Tasse universitarie, Rixi: “Piuttosto si aumenti la trasparenza nei controlli”

edoardo rixi

Regione. Intervento di Edoardo Rixi, Capogruppo della Lega Nord in Regione Liguria, riguardo alla decisione della Giunta di sinistra di aumentare le tasse universitarie. Secondo l’esponente del Carroccio “Alla luce della volontà della Giunta Regionale di aumentare delle tasse universitarie il Gruppo della Lega Nord non può che esprimere la sua totale contrarietà.

La Lega Nord infatti aveva auspicato che nel decreto fosse inserito un articolo che impegnava la Giunta a reinvestire le somme di denaro risultanti dall’aumento delle tasse in borse di studio per le fasce più deboli o al miglioramento del servizio. Invece l’aumento delle tasse deciso dalla Giunta di sinistra sarà solo l’ennesimo aggravio che peserà sulle spalle delle famiglie. Già oggi un numero enorme di studenti non completa gli studi universitari. Una delle ragioni di questo abbandono è sicuramente il costo eccessivo che gli studi rappresentano per molte famiglie della classe media.

Il territorio ligure – spiega Rixi – già di per sé soffre di una conformazione geografica che rende gli spostamenti particolarmente difficili e costosi, se a ciò la Giunta di sinistra aggiunge tasse irragionevoli è evidente che le attuali giovani generazioni vedranno sabotati i loro sforzi per ricevere un’istruzione superiore. Infine dopo il recente scandalo riguardante le borse di studio e le agevolazioni truccate ricordiamo alla Giunta che come Lega Nord è da diverso tempo che segnaliamo la necessità di maggior rigore nei controlli. Come sempre i nostri appelli sono rimasti inascoltati ed ora il problema è esploso in tutta la sua gravità. Invece di aumentare le tasse gli amministratori dovrebbero aumentare la trasparenza e quindi i risparmi. In base a questi fatti inoppugnabili chiediamo che la Giunta si applichi per sostenere gli universitari e le loro famiglie, anziché aggravare le loro già notevoli difficoltà” conclude il Capogruppo leghista.

Più informazioni